Giornata di grandi emozioni oggi per le ragazze e i ragazzi del reparto di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza e del centro diurno Riapri il Mondo di via Trieste: Enula, giovane cantautrice milanese che ha partecipato ad Amici di Maria De Filippi e Sanremo giovani, è venuta a Pavia per un incontro organizzato dallo staff di Fondazione Mondino.

Tantissime le domande sulla sua carriera e sulla sua vita di artista e giovane donna, a cui ha risposto con semplicità: “Le mie canzoni sono autobiografiche, parlano di me, ma penso tanto alle altre persone che, ascoltando la mia musica ed i miei testi, possono immedesimarsi” ha raccontato, aggiungendo anche qualche riflessione intima: “Nella mia vita ho superato il bisogno di essere vista, perché la cosa più importante è piacersi” e “Anche il momento di confusione può indicare la strada per ritrovarsi“.

Accompagnata dal chitarrista Alessio Vaccari, Enula ha cantato alcuni dei suoi brani più noti, tra cui “Contorta” e il nuovo singolo “Samsara” e ha coinvolto il gruppo di ragazze e ragazzi nella scrittura di testo e musica di un nuovo pezzo, invitandoli al suo studio di registrazione per inciderlo insieme a lei. 

“I ragazzi e i bambini hanno bisogno di ascoltare la musica, di assaporare l’arte nelle sue svariate forme in presenza” ha concluso promettendo di ritornare a trovarli, con nuova musica e nuovi racconti per continuare a trasmettere l’amore per la musica e per la vita.