Responsabile

Prof.ssa Zaira Cattaneo

Telefono

0382 380405

 

 

  • Collaboratori

    1 psicologo: Andrea Ciricugno (contrattista)

  • Dove

    edificio 2, piano 3

L’Unità ha come obiettivo quello di promuovere e realizzare programmi di ricerca volti alla comprensione dei processi di cognizione sociale fondamentali per un comportamento adattivo dell’individuo nell’ambiente. Nello specifico, si propone di indagare i correlati cerebrali delle principali competenze sociali quali il riconoscimento e la discriminazione delle emozioni di base e la capacità di comprensione e attribuzione di pensieri, stati mentali e intenzioni altrui. A tale fine, l’Unità conduce studi che coinvolgono sia pazienti con anomalie cerebrali acquisite (di natura vascolare, traumatica, tumorale e degenerativa) che individui neurologicamente sani, avvalendosi di numerose tecniche di indagine sperimentale quali paradigmi comportamentali, tecniche psicofisiche e di stimolazione cerebrale. Tra queste ultime, particolare interesse è rivolto alla stimolazione magnetica transcranica (TMS) e alla stimolazione elettrica a corrente diretta (tDCS). Tali metodiche, ampiamente impiegate in letteratura sia in ambito sperimentale che clinico, in combinazione con sistemi di neuronavigazione, permettono di modulare in modo transitorio e non invasivo l’attività di specifiche popolazioni neuronali con lo scopo di comprenderne il coinvolgimento causale in determinate funzioni mentali.

Attualmente l’Unità sta collaborando ad un progetto di ricerca finalizzata (2016) del Ministero della Salute dal titolo “Neurocognitive underpinnings of social perception abilities in congenital and acquired cerebellar disorders: Neuropsychological evaluation and treatment”, che si propone  di indagare il coinvolgimento delle regioni cerebellari nei processi di cognizione sociale, con l’obiettivo finale di realizzare un training riabilitativo mediante realtà virtuale volto al potenziamento di tali competenze in pazienti cerebellari.

Apparecchiature qualificanti:

  • Stimolatore magnetico transcranico (Magstim Rapid2)
  • Stimolatore elettrico a corrente diretta (Neuroconn)
  • Sistema di neuronavigazione stereotassica (Softaxic 3.0)