Responsabile

Dott.ssa Silvia Colnaghi

Telefono

0382 380461

 

Mail

silvia.colnaghi@mondino.it

Curriculum Vitae

  • Collaboratori

    1 tecnico di NFP: Marina Ranzani

  • Dove

    edificio 2, piano 1

L’Unità effettua attività di ricerca clinica interdisciplinare su vertigini, disturbi dell’equilibrio, dei movimenti oculari e delle vie visive afferenti.
Gli interessi di ricerca clinica includono equilibrio, disturbi uditivi e visivi, isolati o nel corso di malattie neurologiche come la sclerosi multipla, sindromi extrapiramidali, atassia cerebellare, sd di CANVAS, malattie cerebrovascolari, miastenia gravis.
I progetti di ricerca sui quali il laboratorio è impegnato riguardano l’implementazione di metodi di registrazione dei potenziali evocati vestibolari, lo sviluppo di apparecchiature per la valutazione delle risposte vestibolari da stimoli ad alta frequenza (sia per scopi diagnostici che clinici) e la comprensione dei meccanismi alla base del compenso vestibolare.
Le ricerche su questi temi richiedono la collaborazione dei medici della Fondazione Mondino, a loro volta affiliati ai diversi Centri di Ricerca, nonché del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Pavia (prof. Stefano Ramat) e delle cliniche Otorinolaringoiatrica e Oculistica del Policlinico San Matteo. Si avvale inoltre della collaborazione dell’Università dell’Insubria (prof. Maurizio Versino)

Presso l’Unità sono disponibili le strumentazioni che consentono lo studio dei diversi sistemi funzionali necessari all’integrazione sensoriale con particolare attenzione al suo ruolo nel controllo dell’equilibrio:
–  Sistema Eye-See Cam per la registrazione video-oculografica dei movimenti saccadici e di inseguimento lento
–  Sistema video-HIT e functional-HIT per la registrazione dell’Head Impulse Test e per la misurazione della capacità di lettura durante la prova
–  Campimetro Humphrey-Zeiss
–  Sedia rotatorie per esami neuro-otologici
–  Oculus Rift per la valutazione della verticale visiva soggettiva
–  Audiometro

– Strumenti per la registrazione dei potenziale evocati vestibolari cervicale e oculare (cVEMP e oVEMP)
–  Stimolatori e amplificatori costruiti dal Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Pavia
–  HD-OCT Cirrus 5000 per lo studio delle fibre del nervo ottico e dello strato ganglionare della retina
–  Sistema Free-Walk System BTS bioingegneria
–  Sistema P-walk BTS bioingegneria
–  Piattaforma stabilometrica BTS bioingegneria
–  Schermo di Hess per la valutazione del l’allineamento oculare