Qualità della vita nei bambini nati pretermine con peso molto basso alla nascita (VLBW): sviluppo e validazione di un nuovo questionario autosomministrato.

Fondazione Mariani 2009 Responsabile Scientifico: Simona Orcesi Si tratta di uno studio prospettico il cui scopo è lo sviluppo e la validazione di un nuovo questionario per la misurazione della qualità della vita (Quality of life:QoL) in età scolare di bambini nati  pretermine  e con peso molto basso alla nascita (Very low birth weight infants: VLBWI).…

Studio controllato randomizzato sulle implicazioni farmacocinetiche e cliniche della sostituzione di prodotti generici di farmaci antiepilettici (FARM9A8J83, progetto AIFA Ricerca Indipendente sui Farmaci)

AIFA 2009 Responsabile Scientifico: Prof. Emilio PeruccaRazionale In poche aree terapeutiche il dibattito sul rapporto rischio/beneficio dei generici è acceso quanto per i farmaci antiepilettici (FAE), per almeno due motivi: (i) i FAE hanno una finestra terapeutica ristretta; (ii) le conseguenze di una riduzione anche temporanea di efficacia, con ricomparsa di crisi precedentemente controllate, può avere…

Studio della espressione di GLUT1 e della co-espressione di GLUT3 e GLUT4, in globuli bianchi di pazienti affetti da sindrome da deficienza di GLUT1

Cariplo 2010 Responsabile Scientifico: Federica Teutonico La proteina di tipo-1 che trasporta Glucosio (GLUT1) è la principale molecola che media il trasporto del glucosio negli eritrociti, attraverso l’endotelio della barriera emato-encefalica e dentro e fuori gli astrociti. La sindrome da deficienza di GLUT1 (GLUT1DS) è un disordine neurologico curabile causato da un difetto della proteina di…

Ruolo dell’immunità innata nell’effetto neuroprotettivo degli estrogeni: meccanismi molecolari e rilevanza per la malattia di Parkinson

Cariplo 2011 Responsabile Scientifico: Marie-Therese Armentero Descrizione del progetto Dati epidemiologici e sperimentali indicano una maggiore suscettibilità nei soggetti di sesso maschile a danni neurotossici a carico delle strutture nigrostriatali il cui coinvolgimento è alla base della malattia di Parkinson (MP). In tal senso, la protezione nel sesso femminile è riconducibile all’attività estrogenica, che costituisce pertanto…