Info e prenotazioni:
Ambulatorio prelievi
A pagamento – in regime di solvenza

Prenotazioni

CUP: tel. 0382.380232 – 0382.380315
dalle 8:00 alle 10:00

da lunedì a venerdì

Responsabile laboratorio Covid-19
Dott.ssa Rosa Trotti

Il test sierologico

Per verificare la presenza di anticorpi contro il Covid-19.

I test sierologici per individuare anticorpi (IgG) e capire se si è entrati in contatto con Coronavirus
I test sierologici proposti da Fondazione Mondino vengono eseguiti con metodologia quantitativa “CLIA” e servono per capire, attraverso il dosaggio delle IgG nel sangue, se sono stati sviluppati anticorpi nel nostro sistema immunitario e quindi se si è entrati in contatto con il virus SARS-COV2.

Il servizio è a pagamento

Come si accede al servizio?

Prenotando al CUP della Fondazione Mondino:

  • da lunedì a venerdì, dalle 8:00 alle 10:00
  • tel 0382.380232 – 0382.380315

Chi può fare il test sierologico?

Il servizio è rivolto a tutti coloro che vogliono sapere se sono venuti a contatto con il Coronavirus.

Quando arrivano i risultati?

I risultati vengono comunicati entro 48h dall’esecuzione del test sierologico.

Dove si svolge il test?

Il test sierologico si svolge nell’Ambulatorio prelievi della Fondazione Mondino.

Cosa fare se il test è positivo?

  1. È necessario fare il tampone.
    Il risultato positivo del test sierologico indica che si è entrati in contatto con il Coronavirus.
    È obbligatorio eseguire il tampone per la ricerca RNA (come da DGR regionale 3131/ 2020), univo metodo diagnostico per sapere se l’infezione è in corso.
    Il tampone può essere fatto alla Fondazione Mondino entro 24h lavorative dal risultato del test sierologico.
    Importante: la positività del test sierologico non è assoluta garanzia di protezione immunologica.
  2. In attesa del risultato del tampone è obbligatorio l’isolamento.
    Nel periodo tra il risultato positivo del test sierologico e il risultato del tampone, è obbligatorio un periodo di isolamento fiduciario, avvisando il proprio medico di medicina generale.
  3. Se il tampone è positivo è obbligatoria la quarantena.
    Se il tampone è positivo, è obbligatorio avvisare il medico di medicina generale che prescriverà un periodo di quarantena (in ottemperanza alla DGR regionale 3114/ 2020).