Malattie neuromuscolari

Cosa sono le malattie neuromuscolari Le patologie neuromuscolari sono malattie evolutive che possono manifestarsi sia in età evolutiva sia in età adulta. La definizione comprende un vasto ed eterogeneo gruppo di patologie che interessano l’unità motoria, ossia: il II motoneurone (neurone motore delle corna anteriori del midollo spinale), fibra nervosa (motoria e/o sensitiva), placca neuromuscolare…

Emergenze neurologiche

Quali sono le malattie neurologiche di urgenza Le malattie neurologiche hanno o possono avere una fase acuta e una fase post acuta o cronica. Le patologie più comunemente trattate sono: Comi e disturbi della coscienza Disturbi transitori della coscienza Delirium (stato confusionale acuto) Instabilità posturale e vertigine Cefalee acute Poliradicolonevriti Traumi cranici (lieve-moderati) Fasi acute…

Cefalee

Una nuova cura per la cefalea 27 dicembre 2018 Una nuova terapia per la prevenzione per dell’emicrania è da oggi disponibile presso il Centro Cefalee della Fondazione Mondino. L’Istituto è il primo in Lombardia e tra i primi in Italia a somministrare il nuovo farmaco, indicato per la prevenzione dell’emicrania nel paziente adulto con emicrania…

Sclerosi multipla

Che cos’è la sclerosi multipla La sclerosi multipla (o sclerosi a placche) è una malattia infiammatoria cronica di natura disimmune, cioè determinata da un comportamento anomalo del sistema immunitario che attacca una componente del proprio organismo. Nella sclerosi multipla il bersaglio di questi attacchi è la mielina, cioè la guaina che riveste i nervi e…

Disturbi del sonno

Che cosa sono i disturbi del sonno Il mantenimento di un sonno di buona qualità è fondamentale per la salute psicofisica di ogni persona. La durata del sonno varia in base all’età ed è mediamente di circa 7-8 ore nei soggetti adulti, ma può spaziare tra le 5 ore di sonno notturno, sufficienti per i…

Demenze

Che cosa sono le demenze La demenza è il più frequente disordine neurologico e la principale causa di disabilità progressiva dell’età senile, caratterizzato da un declino delle facoltà mentali tale da interferire con le normali attività della vita quotidiana. Tanto più grave è il declino, quanto più è compromessa la capacità della persona di affrontare…